Conferenza DECODIFICA BIOLOGICA E GENEALOGIA, LE PROIEZIONI INCONSCE FAMIGLIARI

Conferenza

Decodifica biologica e genealogia, le proiezioni inconsce famigliari.

8 maggio 2017, alle 20.45, a Villa del Conte – Padova

Relatori: Michela Crivellaro & Jesús Casla

Il nostro clan vive in noi ma, potrebbe trasformarsi in una vera e propria trappola se, attraverso le fedeltà inconsce che ci impone, ci imprigionasse con memorie e miti familiari .

Il processo di trasmissione di queste memorie è la base su cui si muove la decodifica bio-transgenerazionale:  un appassionante viaggio nella propria interiorità, alla ricerca e scoperta dei contenuti più nascosti e profondi, per poter comprendere quali vicissitudini, traumi, segreti della nostra storia familiare presente e passata, ci stanno condizionando, materializzandosi e rendendosi visibili, attraverso il linguaggio della nostra biologia e la nostra salute.

L’uomo è prima di tutto, un organismo animale; la sua priorità è garantirsi la sopravvivenza. E’ però fuor di dubbio che l’uomo moderno, ormai disconnesso dalla propria parte primordiale e istintiva, non comprenda i messaggi che il suo inconscio gli invia attraverso il corpo. Le cosiddette malattie, sono ‘programmi biologici sensati’, elaborati da millenni di adattamento all’ambiente, per garantire la sopravvivenza; sono inscritti nel codice genetico di tutti gli esseri viventi.